GUTXI ETA MAIZ – MUTXIKO

Layout 1

MUTXIKO

antonio zuffi-84
Mutxiko a Isolafolk , Suisio, 2015

I Mutxikoak o Jauziak ( salti baschi ) sono danze che fanno parte della tradizione coreografica dei Paesi Baschi.
Molto spesso queste danze prendono il nome della località in cui nascono, ad esempio Azkaindarrak (di Ascain), Ainhoarrak (di Ainhoa), ecc…
Questo repertorio era andato perso ma verso la fine degli anni ’70 è stato riscoperto da Pierre Betelu, un danzatore basco, e oggi è parte integrante di tutte le feste basche.

Sono danze che vengono ballate in cerchio individualmente, l’unico filo che lega i ballerini è l’energia che si crea all’interno del cerchio seguendo il ritmo della musica ed eseguendo tutti gli stessi passi.
Per poter danzare non serve imparare a memoria le lunghissime sequenze, ma è sufficente imparare alcuni passi che, chiamati uno dopo l’altro da un narratore, compongono la danza stessa.

Tradizionalmente le Mutxiko venivano ballate in pubblico soltanto dagli uomini,le donne le danzavano unicamente in famiglia.
Ancora oggi ci sono alcune danze che nelle feste tradizionali vengono ballate da soli uomini.

Mutxiko d’OSKORRI

Il più grande maestro di danza che i Paesi Baschi abbiano conosciuto, Juan Ignazio Iztueta (1767-1845), assistette nella sua giovinezza alla scomparsa delle Danze Antiche di GIPUZKOA,a causa delle nuove mode sorte dalla Rivoluzione Francese del 1789.
Stravolto da questa situazione,egli intraprese un lungo e fruttuoso lavoro
di raccolta d’informazioni e di spartiti musicali riguardanti queste danze.
Oggi,il gruppo di musica OSKORRI ha lavorato su alcune di queste musiche
di danza e,in collaborazione col gruppo Baztango Dantzariak le ha adattate
a mutxiko, salti o mutil-danza al fine di renderle accessibili al maggior numero di persone.

 

Annunci